Pallanuoto, l'Azzurra Under 13 pareggia con la Torre Pontassieve nel campionato FIN


26 Aprile 2016

Alla piscina comunale di Empoli è andato in scena il penultimo concentramento del categoria Under 13 FIN. L'Azzurra perde punti preziosi con la Torre Pontassieve, pareggiando un match molto importante per la propria posizione in classifica prima della final four.
Il commento di mister Santini: "Per prima cosa volevo scusarmi con la società, perché ricevere un rosso come allenatore in Under 13 non è sicuramente una bella immagine per l'Azzurra. Il rispetto delle regole e dell'avversario sono, e sono stati anche quando giocavo, un elemento imprescindibile della mia esperienza sportiva. Il confrontarsi sul piano vasca, non è mancanza di rispetto e non può dare spazio ad altre interpretazioni".
Santini torna poi alla partita giocata, per dire che la squadra è partita benissimo, con un primo tempo finito con un parziale di 3-1 a favore dell'Azzurra. "Abbiamo disputato gli ultimi tre tempi con troppo timore, con errori sotto porta, troppi pali colpiti e anche un rigore sbagliato - continua Santini - Ma voglio fare i miei complimenti a Davide Cozza e Filippo Melani per la loro prestazione". L'allenatore dell'Under 13 aggiunge che partite come questa sono molto importanti per crescere mentalmente, capendo che le vittorie si conquistano passo dopo passo senza esitazioni e paure.
"Mi dispiace molto non aver potuto far giocare i ragazzi più giovani che con grande maturità e serietà hanno accettato le mie scelte, certi come sono che continuando ad impegnarsi così, arriverà presto anche il loro momento. Adesso non vediamo l'ora di giocare la prossima partita!", ha concluso Santini.
Così Emanuele Lucchesi, dirigente responsabile dell'Azzurra: "Ho sempre apprezzato la serietà e la sportività di Daniele. Le scuse sono il segno della consapevolezza del proprio ruolo, ma non sono necessarie. La fiducia che riponiamo in lui come persona in generale, oltre che come uomo di sport, spiega perfettamente perché siamo molto orgogliosi che alleni due nostre squadre, al di là degli ottimi risultati, non solo agonistici. L'interpretazione del direttore di gara di un gesto di Daniele, rivolto alla nostra panchina, come fosse diretto a lui ha provocato l'espulsione, senza che realmente ci fosse alcuna mancanza di rispetto nei confronti dell'arbitro. Ci tengo a sottolinearlo per fare chiarezza sull'accaduto."

AZZURRA-TORRE PONTASSIEVE 4-4
AZZURRA: Gorini, Melani, Matani, Santini, Bellini, Beccari, Rosati, Delle Rose, Cozza, Salerno, Fiore, Fioravanti, Nobile, Borgioli. Allenatore Santini