L'acqua è solo Azzurra ai campionati toscani Esordienti A. Risultato storico con il quarto posto per la società, due argenti nelle staffette, 4 ori a Tangocci. Protagonisti Leoni, Tortelli, Brogi, Pacini, Moschini e Nenciarini


01 Luglio 2013

Una finale da incorniciare per l'Azzurra quella dei campionati toscani Esordienti A che ha chiuso con il quarto posto nella classifica per società dietro soltanto ai titani Aquatica, Rari Nantes e Tirrenica. Un risultato storico per la squadra allenata da Francesco Bartolozzi e Marco Lilli, mai raggiunto prima ad una finale estiva e che testimonia come la società pratese stia continuando a crescere e ad ottenere sempre maggior successo confermandosi una potenza a livello giovanile. Due argenti conquistati dal settore maschile con le due staffette, prima volta in assoluto per gli azzurri a un campionato regionale estivo. La staffetta 4x100 stile libero, composta da Marco Leoni, Niccolò Tortelli, Mirko Brogi e Tommaso Pacini, ha ottenuto un grandissimo tempo, che l'anno scorso avrebbe conquistato l'oro, giungendo dietro di un soffio alla formazione dell'Aquatica. Cosa che si è ripetuta anche nella staffetta 4x100 mista, Mirko Brogi, Gherardo Moschini, Marco Leoni e Tommaso Pacini, con una lotta serrata fino agli ultimi metri sempre con la formazione fiorentina. Ancora per il settore maschile la parte del leone spetta a Lorenzo Tangocci, capace di conquistare ben 4 ori (100, 200, 400 stile e 100 dorso) e un argento (200 dorso) che ha gareggiato con autorevolezza e tenacia confermando gli ottimi progressi visti fin ora. Altro protagonista indiscusso Tommaso Pacini, con 2 argenti (100 stile e 100 dorso) e un bronzo (200 stile). Atleta polivalente riuscito in poco tempo a raggiungere tempi eccellenti anche nel dorso, disciplina che solo da quest'anno ha seriamente preso in esame, senza dimenticare la prestazione di rilievo nei 100 stile, secondo di pochissimo con il tempo di 58"8' (erano 12 anni che un esordiente non scendeva sotto i 59" in vasca da 50 mt). Da incorniciare anche il bronzo nei 100 stile di Marco Leoni, per la prima volta a podio in una finale estiva, ragazzo dall'indubbio talento che promette bene per il futuro. Per il settore femminile splendido argento di Matilde Nenciarini negli 800 stile, raggiunto con una condotta di gara da atleta evoluta che conferma il meraviglioso lavoro svolto in allenamento. Si sono poi distinti nei 100 dorso Mirko Brogi e Lucrezia Campese, entrambi quarti, nei 100 stile Niccolò Tortelli, quinto come Gaia Chiarucci nei 100 farfalla. Innumerevoli poi i piazzamenti nelle prime otto posizioni degli altri piccoli nuotatori pratesi, un elenco davvero lungo che ha permesso di ottenere lo storico risultato di squadra. Ecco tutti i finalisti: Gherardo Moschini, Luca Pascarella, Samuele Galli, Vieri Panzi, Sascha Bezzi, Lorenzo Santangelo, Chiara Bonifacio, Ginevra Rocchi, Sofia Russo, Sara Bisori, Mariachiara Martinelli, Gaia Chiarucci, Arianna Novelli, Matilde Rocca, Matilde Nenciarini, Elena Iglio, Anna Nuti, Alina Orlandi, Linda Innocenti, Bianca Milani, Martina Fringuello, Alessia Menghini, Sara Ercolini.