Azzurra al meeting di Ljubljana, brillano Di Maggio e Ansaldi


04 Giugno 2013

Prima esperienza all’estero per gli atleti dell’Azzurra che hanno partecipato lo scorso 25-26 maggio al 38° meeting Città di Ljubjiana. La compagine pratese si presentava sui blocchi di partenza con 55 atleti appartenenti alle categorie Junior, Ragazzi e Esordienti A. Hanno preso parte alla manifestazione circa 700 atleti provenienti da Italia, Slovenia, Serbia, Croazia e Slovacchia. L’Azzurra per la prima volta ha gareggiato sotto il nome di Toscana Team, visto che erano presenti ben sei società della nostra regione. I ragazzi allenati da Niccolò Bartolozzi, Marco Lilli, Francesco Bartolozzi e Stefania Pattarozzi non hanno fornito delle prestazioni cronometriche di gran rilievo a causa delle avverse condizioni meteorologiche, che hanno condizionato pesantemente lo svolgimento del meeting, ma hanno comunque fatto un'importante esperienza. Per molti era la prima esperienza in un meeting di livello e per di più all’estero. Nonostante tutto ci sono stati due acuti di Lorenzo Di Maggio, che ha dominato i 400 misti con un crono di ottimo livello e Stefania Ansaldi, che ha ottenuto l’oro nella sua specialità, i 100 stile libero. Altre medaglie sarebbero senz’altro potute arrivare dalla categoria Esordienti A, ma il regolamento del torneo prevedeva che gareggiassero con gli atleti di un anno più grandi e sono stati quindi penalizzati nei piazzamenti.